Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Utilizzare MAIUSC+INVIO per aprire il menu (nuova finestra)
  
  
Risposta
Parole chiave
Utilizzare MAIUSC+INVIO per aprire il menu (nuova finestra)
  
Quale proiettore utilizzare? senza lampadina?

​In questo momento i proiettori con la tradizionale lampadina stanno diventando obsoleti, rimpiazzati dalla tecnologia ibrida LASER/LED. Un proiettore LASER/LED ha una durata superiore alle 20000 ore contro le 3000-5000 dei proiettori tradizionali ed ha un costo equivalente.

Se ne trovano di diverse martche ma, attualmente, la CASIO offre due proiettori di questo tipo specifici per LIM: il modello  XJ-ST155 con risoluzione XGA (lim 4:3) e il modello XJ-UT310WN con risoluzione WXGA (per le lim 16:10). Luminosità da 3000 Ansi lumen il primo e 3100 il modello Wide

Questi proiettori sono anche dotati di app specifiche per fare il mirroring direttamente dai dispositivi portatili mediante il wireless.

Essite anche un modello da 2500 Ansi Lumen ma è da sconsigliare perchè, ovviamente, è meno luminoso.​



videoproiettore, proiettore, LIM, Laser, Led
 
Con il Tablet PC quale Windows Scegliere? pro, edu, home, RT?

​Molte scuole stanno orientandosi verso i tablet PC o i PC convertibili che mettono iniseme l'ergonomia dei tablet e del touch screen con la compatibilità software dei normali PC.

Le versioni di Windows 8.1 sono però numerose e non è facile identificare quella adatta alla classe 2.0, vediamo:

  • ​Windows RT: Versione Limitata! Non adatta alle classi 2.0 perchè non è compatibile con i software didattici sviluppati per PC ma solo con le APP specifiche per i tablet o per gli smartphone.
  • Windows Home: Perfetta per le Classi 2.0 non gli manca nulla di quello che serve in classe e non ha limiti di utilizzo sulla rete.
  • Windows Professional: Perfetta per le Classi 2.0, in più della home è possibile inserire questi PC in un ufficio con un Dominio Active Directory. Quindi solo se volete un tablet da utilizzare in segreteria potrebbe servirvi la professional (potrebbe non è obbligatorio). Nell'utilizzo in classe non presenta nessun vantaggio rispetto alla Home.​
  • windows Educational/Accademic: Perfetta per le Classi 2.0, corrisponde alla versione professional ma con una licenza di tipo diverso. Nell'utilizzo in classe non presenta nessun vantaggio rispetto alla Home.

Windows, Tablet, home, professional
 
Quali periferiche per le classi 2.0?
  • ​Proiettore o schermo con funzioni di mirroring (miracast, airplay, chromecast, ecc...) abbinato alla LIM, da solo o più schermi nella stessa classe
  • Una stampante multifunzione wireless con app dedicate per i tablet
  • Una stampante 3D (da abbinare a PC o Tablet PC)
  • Un NAS con funzioni multimediali e app dedicate per i tablet

 

periferiche
 
Come fare per potenziare la connessione internet?

​Superare la qualità e il rapporto prezzo/prestazioni di una normale ASDL è davvero difficile e può costare carissimo.

In questo momento la soluzione più affidabile ed economica per navigare veloce è aggregare più ADSL insieme.
Basta aggiungere da una a tre linee adsl ed aggregarle con un router Multi Wan Load Balance tipo il TP-Link TL-ER5120 http://www.tp-link.it/products/details/?categoryid=227&model=TL-ER5120
 
In qualsiasi caso bisogna evitare come la peste le Linee HDSL, SHDSL e con Banda Garantita!!
ADSL, SHDSL, HDSL, Internet
 
Quale NAS Scegliere

​Deve avere supportare almeno 50 utenti simultaneamente e avere le app per i tablet.

in questo momento i Sinology DS 214+ o 713+ con 2 HD da 2TB o anche 3TB hanno un ottimo rapporto prezzo prestazioni  e sono dotati di app per scambiare i file con i tablet e di server di streaming per trasmettere i video sulle LIM e sui Tablet/PC.

Ma tutte le marche che producono NAS hanno prodotti dalle caratteristiche simili o superiori.

nas, streaming, app
 
Come colleghiamo le stampanti wifi al wireless campus?

Se siete dotati di una rete wifi con server radius (gestione utenti) ogni singolo utente ha delle sue credenziali personali per accedere alla rete.

Le stampanti ed altri dispositivi wi-fi vanno collegati su una seconda rete wifi di servizio:

  1. nel management del wifi create una nuova rete con ssid diverso (ad esempio servizio, devices, stampanti), impostate la crittografia wpa o meglio wpa2 con una unica password (ovviamente non impostate una vlan deve essere tutto insieme sulla stessa rete principale)
  2. collegate la stampante alla rete di servizio e tutto funziona
  3. volendo potete nascondere l'ssid in modo che i dispositivi degli studenti non individuino automaticamente quella rete

La stessa rete di servizio può anche essere utile per aggiungere telefoni cordless wi-fi al centralino VoIP

wifi, stampanti, voip
 
Vorremmo aggingere in classe dei picoproiettori o degli schermi

​i picoproiettori sono troppo poco luminosi e non si vedono!  per poter essere usati in classe ci vanno almeno 2000 lumen di luminosità.

per lo stesso prezzo di un picoproiettore consigliamo di mettere nelle classi dei normali TV LCD abbinati a ChromeCast
 
per 299 euro (il prezzo di un mini proiettore) si trovano in commercio ottimi televisori da 40 pollici talvolta già dotati di wiFi e smart TV (possono installare delle app specifiche)
se non sono dotati di wifi integrato basta aggiungere il ricevitore ChromeCast ed avrete in classe un ottimo prototto sul quale proiettare da qualsiasi PC o Tablet con una luminosità ed una risoluzione spettacolare
 
il ChromeCast si può aggiungere anche ai proiettori
videoproiettori, chromecast, schermi
 
È consigliabile stipulare un’assicurazione a copertura dei rischi per gli strumenti in dotazione agli alunni e alla classe 2.0?

Tutte le compagnie di assicurazioni offrono  polizze ad hoc per le aziende ed  anche per le scuole, denominate “protezione dei rischi tecnologici”.

Per rischi tecnologici si intendono  tutte le tipologie di pericolo che possono colpire gli strumenti elettronici di elaborazioni dati per uso professionale in dotazione a un’azienda e,  nel nostro caso, a una scuola con classe 2.0.

A fronte di un premio annuale, commisurato al bene ma contenuto, è possibile mettere a riparo  da furti e da danni accidentali oltre  che  le apparecchiature fisse dell’istituto, i netbook , i tablet  e  i convertibili, ovvero le apparecchiature elettroniche ad uso didattico, dati in prestito d’uso agli alunni della classe 2.0 che, per loro natura e costruzione, possono essere trasportate e usate anche all’esterno della scuola.

Non esitate a chiedere diverse offerte, presentate le vostre esigenze...Occhio alla franchigia che spesso può nascondere l’inganno.